L’amore folle, e poi svanito, nel nuovo brano di Jolanda Meli

Jolanda Meli è una enfant prodige. Ha appena otto anni quando muove i primi passi nel mondo dello spettacolo, entrando a far parte del progetto Unicef, per la registrazione di brani inediti del CD solidale “un sorriso per i bimbi”.

La sua vita tra un set e una sfilata di moda la vede crescere e diventare donna e il palco diventa sempre più la sua casa, tra TV, set cinematografici e tournée canore, come quelle degli anni più recenti, per presentare i sui nuovi brani, oltre a cover di grandi classici musicali. Insomma, trucco e parrucco – lei che bella c’è di nascita – e luci della ribalta, con una valigia sempre in mano. Jolanda Meli oggi è appena maggiorenne ma ha già una sua carriera alle spalle.

È recentemente approdata al prestigioso concorso di bellezza “La scala della Moda”, che si svolge ad Enna ogni estate con buona eco di successo e notevole richiamo nell’industria della moda e dello spettacolo, per la professionalità e la serietà dell’organizzazione.

Poi però il covid, e un lungo stop di riflessione. Una pausa forzata che l’ha portata a esprimersi in modo creativo anche come cantautrice. Con il brano “Ti perdo” Jolanda Meli racconta in modo accorato e romantico la storia di un amore folle, e poi finito, svanito, ma non nel nulla, perché ha lasciato tanto nei ricordi della giovane cantautrice nissena.

Da qui l’idea di un videoclip, nella rappresentazione di un sogno d’amore vissuto al massimo, quello che ogni donna vorrebbe provare almeno una volta nella vita. E accanto a lei quel principe azzurro, rappresentato da Joseph Lantillo, giovane ventiduenne trapanese dall’allure mediterranea e mediorientale al tempo stesso. Joseph si è aggiudicato la fascia di Mister Moda Sicilia lo scorso anno, risultando così vincitore del concorso ennese nell’edizione 2019. Due autentiche bellezze siciliane, dunque, nel racconto in musica del videoclip della canzone, che sicuramente rende giustizia alla coppia di protagonisti, come una degna di un romanzo letterario ottocentesco o di una storia d’amore alla Bollywood maniera.

Il tutto in una cornice di eccezionale bellezza, il Castello di Lombardia e i luoghi del cuore del nostro più importante patrimonio storico-artistico cittadino, grazie all’autorizzazione del Comune di Enna e al suo Assessorato ai Beni Culturali, che riporta tutto in un tempo passato, quasi sospeso, e che ricorda come certi sentimenti siano eterni, forse perché insiti nella natura stessa dell’uomo.

La ragazza sta crescendo.

Giuliana Maria Amata

Potete ascoltare e vedere il videoclip di “Ti perdo” al link sotto. C’è tempo per votare fino al 22 novembre 2020 (NdR, la canzone partecipa al contest relativo dell’undicesima edizione del premio “Musica contro le mafie”) al link https://pr.easypromosapp.com/voteme/899299/636761936?lc=eng . Testo e Musica di Jolanda Meli, nel cast, oltre ai protagonisti anche gli ennesi Antonino Joselito Pappalardo e Mariarita Campione.

 

error: Content is protected !!