Il pizzaiolo ennese Ivan Correnti rientra da Napoli con un quarto e sesto posto

Ivan Correnti al Memorial Rodolfo Sorbillo

Continuano le esperienze in giro per l’Italia del pizzaiolo ennese Ivan Correnti. L’ultima in ordine di tempo la partecipazione al Memorial Rodolfo Sorbillo, dedicato al ricordo di uno dei più conosciuti maestri napoletani della pizza, evento che si è tenuto lo scorso 19 settembre e organizzato dal figlio maestro pizzaiolo Luciano e dall’Associazione Impastatori Italiani. La manifestazione si è svolta a Posillipo (Napoli), precisamente a Villa Imperiale, Marechiaro.

Con il suo cavallo di battaglia, la pizza Ennese, Ivan si è piazzato al quarto posto nella categoria “Bordo ripieno”. Gli ingredienti sono tutti nostrani, ovvero un impasto di grani antichi macinati a pietra, cornicione ripieno di ricotta e fonduta di piacentino, base di tuma, salsiccia saltata in padella e cialde di piacentino.

La pizza ennese

La pizza ennese

Nella categoria “Napoletana” Correnti si è piazzato, invece, al sesto posto, presentando la pizza marinara con ingredienti pomodoro pelato San Marzano, origano, aglio, olio evo, filetti di acciughe di Sciacca e basilico.

La pizza marinara

La pizza marinara

“Gareggiare a Napoli in questa splendida location al fianco di professionisti del mondo della pizza è stato davvero emozionante – ha commentato il pizzaiolo ennese al rientro -. Esperienze che fanno crescere in me la voglia di continuare ad imparare e a mettermi sempre a confronto con altri professionisti del settore”.