Enna: premi Fontanazza e Lombardo, ecco i vincitori

Premio Rocco Lombardo al De Amicis

Si è tenuta questa mattina in Galleria Civica ad Enna la cerimonia di premiazione degli studenti che hanno partecipato al Premio Europa “Edoardo Fontanazza 2021” e al premio speciale “Rocco Lombardo”.

Applausi e manifestazioni di commozione hanno accompagnato il ricordo di Fontanazza e Lombardo da parte delle istituzioni, degli organizzatori dell’evento, di esponenti del mondo della scuola e anche dei familiari che sono intervenuti consegnando le targhe-premio agli studenti e regalando testimonianze personali sul grande impegno che sia Edoardo che Rocco hanno profuso per la cultura europeista a Enna e per coinvolgere i giovani nelle loro iniziative.

La manifestazione organizzata dalla Casa d’Europa, in collaborazione con il Centro Studi “Federico II di Svevia” di Enna per la Settimana Europea Federiciana, gode del patrocinio del Comune di Enna.

Il vicesindaco Francesco Colianni, a nome dell’intera amministrazione, ha consegnato personalmente i premi agli studenti: “Bello vedere oggi tanti ragazzi qui a fare festa per Edoardo Fontanazza e Rocco Lombardo – ha detto – dopo il lungo periodo di isolamento della pandemia che penalizzato incontri, eventi e manifestazioni”.

Assente per impegni istituzionali Rosalinda Campanile, assessore alla pubblica istruzione, ha inviato un suo saluto agli organizzatori e alle scuole convenute.

Premio Fontanazza al Neglia-Savarese

Premio Fontanazza al Neglia-Savarese

In prima fila i dirigenti scolastici Maria Silvia Messina dell’istituto d’istruzione superiore Napoleone Colajanni, Filippo Gervasi dell’istituto comprensivo De Amicis, Marinella Adamo dell’istituto comprensivo Neglia-Savarese. Assente per impegni scolastici Fernando Cipriano, dirigente scolastico dell’istituto superiore professionale Federico II, che ha inviato il suo saluto per voce dei docenti della sua scuola. Presente anche la giuria dei due premi composta da Maria Renna (coordinatrice delle scuole per la Settimana Federiciana), Adelia Martorana (pedagogista), Piera Giulia Camiolo (docente in pensione) che ha lodato l’aderenza al tema proposto dal concorso da parte degli studenti ennesi e la cura dei dettagli dei lavori proposti. Il titolo del bando era incentrato su “La carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea e le Costituzione di Melfi di Federico II: diritti umani, sociali e ambientali a confronto”.

Unica esibizione live della mattinata, la parodia federiciana proposta dai ragazzi della II B della scuola media dell’istituto comprensivo De Amicis guidati dalle docenti Filippa Ilardo e Antonella Potenza: i giovanissimi studenti hanno riletto in chiave umoristica, sotto forma di cunto collettivo, la biografia dell’imperatore Federico II frutto di un loro personale approfondimento in classe: la loro bravura e simpatia hanno strappato sane risate e battimani alla platea.

Attestati di partecipazione e targhe sono andati a tutti gli aderenti al bando. I video prodotti appositamente per il concorso Fontanazza e Lombardo saranno pubblicati online sulla pagina Facebook della settimana europea federiciana “per dare ai lavori il giusto risalto e ampliarne la condivisione”, come ha spiegato la referente Maria Renna.

Premio Fontanazza al professionale

Premio Fontanazza al Professionale Federico II

“Oggi per tutti noi è stata una grande festa – ha detto Cettina Rosso – abbiamo recuperato quella Festa dell’Europa che torneremo a onorare ogni 9 maggio, all’interno della settimana europea federiciana. Gli studenti, i loro meravigliosi dirigenti scolastici, i docenti che con entusiasmo hanno saputo attivare la creatività dei giovani e tutto lo staff della Casa d’Europa sono l’orgoglio della nostra città. E per questo sono particolarmente grata all’amministrazione comunale di averci sostenuto. Sono certa che a Edoardo e a Rocco questa mattinata sarebbe piaciuta molto”.

Ecco tutti i vincitori.

Premio Europa “Edoardo Fontanazza” per gli istituti di primo grado agli alunni della III A della scuola media con corso a indirizzo musicale dell’istituto comprensivo Neglia-Savarese che hanno realizzato il video “Europa: un lungo cammino”, sotto la guida della docente Paola Di Maggio con la collaborazione dei docenti Egidio Puleo e Anastasia Ferrara.

Premio Europa “Edoardo Fontanazza” per gli istituti di secondo grado agli alunni della V A Mat dell’istituto professionale superiore Federico II che, sotto la supervisione dei docenti Elisa Di Dio, Pietro Caciuffo, Giuseppe Di Cara e Biagio Buscemi, hanno realizzato un video dal titolo “Lettera all’imperatore Federico”.

Premio speciale “Rocco Lombardo” agli studenti della I C della scuola media dell’istituto comprensivo De Amicis, guidati dalla docente Antonella Passione, per il video dal titolo “Stupor Mundi”.

Una menzione speciale è andata agli studenti del liceo musicale dell’istituto Colajanni per il video presentato fuori concorso dal titolo “Scorre e tutto scorre” (testo e musica della docente Giovanna Fussone). Già vincitore di diversi premi nazionali e internazionali, il lavoro è stato attenzionato dalla giuria per l’importanza dell’argomento trattato (il disagio dei giovani durante il lockdown). Menzioni speciali anche agli studenti della classe III B e alla classe II D della scuola media Neglia-Savarese, guidati dalla docente Rossella Signorello e Valentina Di Prima, e a due diversi gruppi di studenti del liceo classico dell’istituto Colajanni diretti dai docenti Giovanni Chiaramonte, Aldo Alvano e Gabriella Mancuso.