Enna: la Polizia di Stato ricorda Biagio Cannaò

La commemorazione

Il 21 novembre si ricorda il sacrificio della Guardia di Polizia Biagio Cannaò, morto il 21 novembre 1950 a Palermo all’età di 27 anni durante un conflitto a fuoco in un vile agguato. Quel giorno, mentre insieme ad altri colleghi stava procedendo all’identificazione di alcune persone sospette, una di loro aprì il fuoco, colpendolo mortalmente alla testa. La Guardia Biagio Cannaò fu decorata con la medaglia d’argento al V.M. “alla memoria”.

A suo nome venne intitolata l’allora Caserma del Gruppo Guardie di P.S. di Enna sita in via Piazza Armerina, mentre oggi gli è dedicata un’ala del complesso “Boris Giuliano” di Enna Bassa.