Enna: il Ministero riconosce la qualifica di medico chirurgo conseguita presso la Dunarea de Jos

Mirello Crisafulli

“Il Ministero della Salute della Repubblica Italiana ha riconosciuto, con proprio decreto, la qualifica di medico chirurgo conseguita in Romania, presso l’Università Dunarea de Jos, attraverso l’aula remota di Enna”. Lo comunica l’amministratore unico del Fondo Proserpina Mirello Crisafulli.

Il riconoscimento giunge ad un anno esatto dalle prime tredici lauree conseguite presso l’ateneo rumeno da studenti iscritti a Galati e frequentanti l’aula remota di Enna e che vedrà, il prossimo mese di ottobre, la proclamazione di altri venti neo dottori in medicina e chirurgia.

“Siamo estremamente soddisfatti per questo provvedimento – spiega Crisafulli – che conferma la validità sin dal primo giorno di questo entusiasmante percorso che ha reso possibile il sogno della laurea in medicina per tanti ragazzi e ragazze. Siamo stati e restiamo sulla via della correttezza e della trasparenza – prosegue Crisafulli – ed i fatti ci danno ogni giorno ragione”.

Il riconoscimento rappresenta il via libera all’esercizio della professione medica, previa iscrizione all’ordine professionale, ed è stato emesso sulla base della valutazione della documentazione presentata.

“Documentazione che è risultata essere completa e regolare – comunica Crisafulli – rilevando, altresì, la sussistenza dei requisiti di legge per il riconoscimento automatico del titolo”.