Enna: Covid, le vaccinazioni per gli ultraottantenni slittano a febbraio

L’Asp di Enna comunica che la programmazione delle forniture vaccinali, a livello nazionale, obbliga ad assicurare le seconde dosi a chi già si è vaccinato. Ciò impone lo slittamento delle vaccinazioni per gli ultraottantenni a febbraio.

“In ragione di ciò – si legge nella nota stampa dell’Asp – scusandoci per il disagio arrecato a chi si era già prenotato, la già avviata vaccinazione per gli ultraottantenni è sospesa”.

Sarà il CUP, rispettando le priorità già acquisite, a richiamare quanti si sono già prenotati per avvisarli della nuova data di prenotazione.

Nel frattempo procede senza sosta la vaccinazione per gli operatori sanitari pubblici e privati, le case di riposo, le RSA e le strutture residenziali che vede l’Asp di Enna raggiungere oltre ľ80% di utilizzazione dei vaccini di cui è destinataria, ponendosi tra le aziende leader in Italia.

error: Content is protected !!