Enna: Consultazioni Pd, solo il documento di riconoscimento per votare

Pd

In merito alle consultazioni per la selezione dei candidati all’ARS che si svolgeranno in provincia di Enna domenica, la federazione provinciale del Partito Democratico comunica, attraverso il presidente del comitato organizzatore Rosa Termine, che per le operazioni di voto dei singoli elettori non è necessario esibire il certificato elettorale ma è sufficiente il documento di riconoscimento in corso di validità, come da prassi ormai consolidata.

PUBBLICITÀ

Relativamente al voto degli elettori fuori sede, il Pd comunica che nei seggi verranno predisposti due elenchi: uno riservato ai residenti del Comune di competenza e l’altro per i votanti fuori sede che siano residenti nel territorio della provincia di Enna.

“Pertanto – comunica Rosa Termine – sarà sufficiente registrare i votanti fuori sede nel suddetto registro degli elettori fuori sede”.