Enna: comunità di energie rinnovabili e solidali, il Comune partecipa ad avviso pubblico

Comune di Enna

Il Comune di Enna ha partecipato all’avviso pubblico della Regione Sicilia per la costituzione della Comunità di Energie Rinnovabili e Solidali. A darne notizia il sindaco Maurizio Dipietro e l’assessore ai lavori pubblici Francesco Alloro.

PUBBLICITÀ

“L’obiettivo dell’avviso – spiega Alloro – è di promuovere l’istituzione di Comunità di energie rinnovabili e Solidali (CER), quali enti senza finalità di lucro, costituiti al fine di promuovere il processo di decarbonizzazione del sistema economico e territoriale, di agevolare la produzione, la condivisione ‘virtuale’ e il consumo di energia elettrica generata principalmente da fonti rinnovabili, nonché forme di miglioramento dell’efficienza energetica e di riduzione dei consumi energetici, anche a favore della riduzione della povertà energetica e sociale”.

“Siamo molto soddisfatti per questo risultato – sostiene Dipietro – ovvero la costituzione della comunità energetica che rappresenterà un esempio di come il Comune e i cittadini lavorano in stretta sinergia sui temi dell’efficienza energetica ed è un passo importante in linea con il lavoro che il nostro Comune sta facendo sui temi del risparmio energetico, a partire dal project financing della pubblica illuminazione che partirà a settembre. Un ringraziamento all’ufficio tecnico e all’architetto Alvano per il lavoro svolto in questa direzione”.