#Chiaroscuro: la prevenzione delle dipendenze per studenti e famiglie

La prevenzione delle dipendenze non si ferma. Continua online il progetto WeFree di San Patrignano, iniziato quest’anno in collaborazione con l’associazione Amici di San Patrignano Sicilia, con il sostegno di Fondazione Sicilia, e interrotto nella prima fase della pandemia. Le molteplici attività rivolte agli studenti, ai docenti e alle famiglie per sensibilizzare e aprire un dibattito sui rischi connessi all’uso di sostanze sono state riprogrammate in modalità a distanza.

Il nuovo strumento realizzato da San Patrignano per prevenire le dipendenze e dare continuità a WeFree anche in tempo di Covid è il documentario “#Chiaroscuro, un reportage sulla fatica di crescere”, un vero e proprio prodotto cinematografico in cui tre ragazzi che hanno svolto il percorso di recupero in comunità e oggi si sono reinseriti, Carolina, Melita e Federico, raccontano la loro storia, i loro errori, la fatica di rialzarsi e la gioia per una vita ritrovata. Compagno di viaggio l’attore Francesco Apolloni, filo conduttore fra i loro racconti.

Lunedì 23 e martedì 24 novembre saranno oltre 350 i ragazzi dell’istituto Majorana di Troina connessi insieme ai loro docenti e alla preside Viviana Ardica nel corso di 4 incontri a distanza. Dopo aver seguito #Chiaroscuro parteciperanno al dibattito online con la stessa Carolina, moderato dalla giornalista Angela Iantosca.

Mercoledì 25 due incontri dedicati agli studenti dell’istituto “Cipolla-Pantaleo-Gentile” di Castelvetrano che, dopo la visione del documentario, potranno interagire con Federico, pronto a rispondere alle loro domande.

#Chiaroscuro è uno strumento di prevenzione che ha l’aspirazione di essere trasversale, con l’obiettivo di raggiungere in primis il mondo adolescente, ma anche di essere fruibile da docenti, genitori ed educatori. Venerdì 11 dicembre un appuntamento online rivolto ai genitori per approfondire il tema delle famiglie in difficoltà a causa della dipendenza. L’incontro è aperto a chiunque voglia partecipare previa prenotazione (inviare mail ad asptroina@sanpatrignano.org)

Ultima data siciliana a distanza venerdì 18 dicembre con gli studenti della facoltà di Psicologia dell’Università di Catania, inseriti in un percorso di tirocinio presso l’associazione Amici di San Patrignano di Troina.

“Fino ad oggi abbiamo sempre incontrato gli studenti nelle loro città, circa 50mila ogni anno – spiega Patrizia Russi, responsabile del progetto WeFree – con format come workshop teatrali e dibattiti nelle scuole, oltre a farli venire in visita a San Patrignano. Ora, a causa della pandemia, abbiamo trasferito sullo schermo la nostra modalità “peer to peer” di fare prevenzione. E’ nato così #Chiaroscuro, reportage che parla sì di droga e di dipendenza, ma anche delle luci e ombre che si nascondono negli adolescenti, della fatica di compiere le scelte che inesorabilmente si pongono loro davanti crescendo, ma anche delle loro meravigliose potenzialità. Un tema universale che riguarda chiunque, perché la dipendenza è una delle risposte che i giovani danno ai dubbi e alle incertezze che accomunano tutti i ragazzi. Siamo convinti che gli studenti/spettatori sapranno riconoscersi almeno in parte nelle vite e nelle emozioni dei protagonisti e saranno chiamati ad una riflessione sulle proprie scelte”.

error: Content is protected !!