Caltanissetta: Lotta al caporalato, oggi pomeriggio evento alla Casa delle Culture e del Volontariato.

Oggi pomeriggio,  a partire dalle ore 18.30, presso la Casa delle Culture e del Volontariato Letizia Colajanni” di Caltanissetta si terrà la conferenza sul caporalato e lo sfruttamento dei lavoratori in agricoltura, seguita dalla proiezione del reportage “IL SILENZIO DEL SUDORE” – diretto da Elia Miccichè e prodotto dalla Scuola Nazionale di Cinema, sede Abruzzo del Centro Sperimentale di Cinematografia – che prende spunto dall’efferata uccisione di Adnan Siddique, avvenuta due anni fa proprio a Caltanissetta, per svelare un sistema criminale attorno al fenomeno in questione.
All’evento sarà presente anche l’on. Claudio Fava, Presidente della Commissione d’inchiesta sul fenomeno della mafia all’Ars, che in vista della sua partecipazione ha rilasciato una breve video-dichiarazione: “Parteciperò a questo convegno del Movi perché è un tema importante ed urgente. Mezzo milione di persone vivono nello sfruttamento organizzato dai “caporali”. Adnan è morto per avere tentato di riscattare alcuni di loro da questa forma di dominio. Raccontare e denunciare, creare condizioni di norme e di comportamento, è dovere di tutti, per cui sarò presente per portare testimonianza ma anche impegno perchè queste cose non accadano più” (Video integrale: https://drive.google.com/file/d/1F1Eu3JEl3zB7Erb0GXOFhuhZvplCE7qy/view?usp=sharing).
Alla conferenza – moderata dal reporter Antonio Turco – prenderanno parte il Prefetto di Caltanissetta dott.ssa Chiara Armenia ed il prof. Abdelkarim Hannachi, studioso di immigrazione e intercultura che insegna sia in Italia che negli Stati Uniti, già membro della Consulta Nazionale per i problemi degli stranieri immigrati e delle loro famiglie presso il Dipartimento per gli Affari Sociali della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Sono previsti anche gli interventi di Salvatore Patrì, avvocato della famiglia Siddique, e di Filippo Maritato, Presidente del MOVI (Movimento del Volontariato Italiano) e Direttore della Casa delle Culture e del Volontariato.
L’evento è organizzato dal MO.V.I., dall’AUSER e dall’Associazione “Il circo pace e bene”, con il sostegno del CE.S.VO.P. (Centro Servizi Volontariato di Palermo); ingresso gratuito. Info:

PUBBLICITÀ