Asp Enna: adottato il piano integrato di attività e organizzazione per il valore pubblico

Sede Asp ad Enna
PUBBLICITÀ    

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna ha adottato il Piano Integrato di Attività e Organizzazione (PIAO) per il triennio 2023-2025, il documento programmatico voluto dalla recente normativa in tema di semplificazioni. Con delibera della Direzione Generale, n.478/23, si recepisce quanto previsto dalla Legge n. 136/21 che determina la sostituzione, da parte delle pubbliche amministrazioni, di vari adempimenti di indirizzo programmatico con il nuovo P.I.A.O., di durata triennale e aggiornamento annuale.

PUBBLICITÀ  

Il P.I.A.O., pertanto, semplifica l’esposizione di documenti inerenti le attività dell’azienda e sostituisce atti di governance quali, tra gli altri, il Piano di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, il Piano della Performance, il Piano del Fabbisogno, il Piano delle Azioni Positive.

L’azienda, attraverso il Piano Integrato di Attività e Organizzazione adottato, illustra, nel testo pubblicato in delibera, il contenuto del “Valore Pubblico” verso il quale indirizza l’insieme delle attività programmate: “Anche le Pubbliche Amministrazioni e le Aziende noprofit devono produrre valore nel senso che devono essere utili a soddisfare i bisogni di pubblico interesse o solidaristico. L’Azienda pubblica produce valore pubblico se congiuntamente eroga servizi di qualità capaci di soddisfare le attese degli stakeholder; persegue e ottiene un miglioramento continuo, congiunto ed equilibrato degli impatti sul benessere collettivo prodotti dai servizi erogati…”.

Nel PIAO, l’azienda identifica obiettivi particolarmente orientati alla creazione di valore pubblico poiché incidono significativamente sull’impatto sanitario e ambientale. Il Commissario Straordinario, dott. Francesco Iudica, li evidenzia nella premessa: “… Sono stati selezionati due obiettivi sanitari: il trattamento chirurgico della frattura del collo del femore nei pazienti over 65 anni e la riduzione dei parti cesarei inappropriati. Il terzo obiettivo riguarda l’efficientamento energetico e la riduzione degli sprechi energetici. L’impegno che si vuole rendere pubblico è di migliorare gli indicatori di qualità in modo da ricondurli alla media nazionale perseguendo così i suddetti principi di equità e uguaglianza”.

Il P.I.A.O. è pubblicato nel sito istituzionale dell’ASP www.aspenna.it e nel sito del Dipartimento Funzione Pubblica Portale PIAO https://piao.dfp.gov.it/.

PUBBLICITÀ