Aidone: si celebra il congresso regionale del Partito Democratico

L’attività del Partito Democratico siciliano riprende a Enna, al centro dell’isola, con il congresso regionale di giorno 18 e 19 luglio. Le due giornate verteranno su diverse aree tematiche e tavoli di lavoro, tra queste impresa, beni culturali, ambiente, infrastrutture, sviluppo, lavoro e salute.

E’ programmata per sabato alle ore 11 l’apertura dei lavori congressuali, mentre alle ore 16 a Morgantina è previsto l’insediamento dell’Assemblea regionale che culminerà con la proclamazione del nuovo segretario regionale Antony Barbagallo e con l’intervento del Segretario Nazionale Nicola Zingaretti.
Domenica 19 luglio si parlerà di accoglienza e immigrazione con l’europarlamentare Piero Bartolo, con Nicola Oddati della segreteria nazionale e altri ancora. Saranno presenti anche il Ministro per il Sud e la coesione territoriale Peppe Provenzano, il Ministro per gli affari regionali e le autonomie Francesco Boccia e deputati nazionali e regionali.
“Esprimiamo soddisfazione per il fatto che il Congresso Regionale del Partito Democratico – fa sapere il segretario provinciale Vittorio Di Gangi – si svolge ad Enna. E’ l’inizio di un nuovo corso ed è un grande riconoscimento a questo territorio e a tutti i militanti ed iscritti della federazione ennese. Torniamo ad essere centrali nella scena politica nonostante i 4 lunghi anni di commissariamento e di blocco forzato. Lo meritano le nostre iscritte e i nostri iscritti. Dell’attenzione dimostrata verso la nostra provincia ringraziamo pubblicamente il neo segretario Antony Barbagallo. Inoltre, il Congresso si celebra ad Aidone e nell’area archeologica di Morgantina a dimostrazione di quanto il tema del patrimonio e del turismo siciliano ci sta a cuore, non volendolo lasciare nelle mani della Lega di Salvini che da sempre lo ha disprezzato”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com