Nicosia: Ospedale Basilotta, positivi quattro operatori sanitari

Positivi al test orofaringeo quattro operatori sanitari, medici e infermieri, del reparto di Medicina dell’ospedale Basilotta, la notizia circolata in mattinata è ufficiale e resa pubblica dal sindaco Luigi Bonelli che aggiunge: “Si è in attesa di altri esiti del resto i medici e gli operatori sanitari, come sapete sono quelli più esposti. A tutti verrà rifatto un tampone. Il reparto è stato messo in sicurezza”.
L’assistenza ai ricoverati in Medicina sarà comunque garantita trasferendo i degenti e chi ne avesse necessità in altri locali quali le stanze della vecchia Cardiologia.
“Il nostro ospedale – dichiara – continua a fornire servizi nelle migliori condizioni grazie all’impegno straordinario e continuo della direzione sanitaria e di tutti gli operatori sanitari che mettono al primo posto la salute dei cittadini invece che la propria”.
A chiusura del messaggio il sindaco Bonelli ha invitato i cittadini a essere responsabili rimanendo a casa e ha annunciato controlli più severi e denunce per chi non dovesse rispettare le ordinanze.
Negli scorsi giorni, per fronteggiare l’emergenza Covid-19, si stava lavorando comunque al potenziamento dell’ospedale Basilotta, in particolare la Rianimazione, con l’incremento di posti letto. Un segnale di forte vicinanza era giunto dalla Curia, il Vescovo Muratore di Nicosia ha, infatti, devoluto un contributo per l’acquistati di due monitor multiparametrici e un ventilatore polmonare.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com