Enna: la CRI sostiene la raccolta fondi “gofoundme” per l’acquisto di dispositivi di protezione

”Aiutateci a acquistare i dispositivi di protezione individuali, per tutti noi che ogni giorno pensiamo a voi.” Questo l’appello della Croce Rossa Italiana di Enna che chiede di sostenere la raccolta fondi sulla piattaforma “gofoundme” per potere acquistare dispositivi di protezione individuale, chiedendo anche aiuto per reperire le indispensabili mascherine di protezione Ffp2 ed Ffp3, guanti in lattice, tute protettive monouso sterili e disinfettante a base alcolica, da utilizzare  per i servizi attivi di taxi farmaco e consegna viveri a domicilio per over 60 ed immunodepressi.

“In questi giorni così difficili per la nostra nazione – raccontano i volontari del comitato ennese della Cri – ci stiamo adoperando per alleviare le sofferenze dei nostri cittadini, portando a domicilio farmaci  e viveri a tutte le persone con più di 60 anni ed immunodepresse. La grave carenza di dispositivi di protezione individuali, non risparmia il mondo del volontariato e, per questo, abbiamo una forte necessità di reperire fondi per l’acquisto di dispositivi di protezione. Questo ci consentirà di continuare ad occuparci  dei numerosi servizi quotidiani che vanno dai trasporti protetti, al servizio di accoglienza al pronto soccorso, alla distribuzione di viveri e di tutto ciò che necessita chi è in difficoltà”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com