Pietraperzia: una marcia diocesana contro lo spopolamento

A Pietraperzia sabato 18 gennaio muoverà una “Marcia contro lo spopolamento”. Un grido contro un’emorragia continua che di fatto sta impoverendo il tessuto sociale, economico e culturale dell’intera Isola.

A volere l’iniziativa è stato il vescovo della Diocesi di Piazza Armerina mons. Rosario Gisana che chiama a raccolta i cittadini dei comuni diocesani alla passeggiata simbolica che vuole fare luce sul grande fenomeno dallo spopolamento, che di fatto svuota la Sicilia, l’entroterra in modo particolare, non risparmiando i comuni della Diocesi.

Il corteo sarà preceduto alle ore 15.00 da una tavola rotonda che si tiene in Chiesa Madre, moderata da don Osvaldo Brugnone, vicario foraneo cittadino. Attorno al tavolo siederanno, tra gli altri, anche padre Antonio Garau, sacerdote di Palermo, ideatore e fondatore del movimento “La valigia di cartone” che pian piano sta coinvolgendo, insieme con tutti i vescovi di Sicilia, movimento e associazioni varie, ed il sindaco Antonio Bevilacqua.

Tutti sono invitati a partecipare per poi proseguire con la marcia fino a piazza Vittorio Emanuele.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com