Enna: la denuncia de “Il Solco”, il carnevale solidale è a rischio

L’associazione “IL SOLCO”, che organizza da tre anni il carnevale solidale, è seriamente preoccupata per la realizzazione della quarta edizione, perché ad oggi, si legge in una nota stampa inviata dall’associazione alla nostra redazione, “non ha ancora ricevuto nessuna risposta da parte dell’amministrazione comunale”, pur avendo presentato e protocollato il progetto lo scorso 30 Settembre.
“Negli anni precedenti – prosegue la nota – il carnevale si è dimostrato un mix vincente di grande partecipazione e divertimento, non soltanto per i bambini, cuore pulsante della nostra città, ma anche per i tanti adulti presenti. L’aspetto principale del carnevale, è lo scopo SOLIDALE, quest’anno il ricavato andrebbe devoluto a Vita21ENNA, un’associazione che rappresenta una ricchezza inestimabile per il territorio, proprio per il grande impegno profuso nella città tramite le molteplici iniziative a favore dei più fragili, tra cui coloro con sindrome di down, motivo per cui è nata tale associazione”.
“L’associazione Il Solco – prosegue la nota stampa – si domanda come mai e soprattutto perché l’amministrazione sia SILENTE e ASSENTE, nonostante l’evento non solo è ben consolidato, visto che si tratterebbe della quarta edizione, ma soprattutto perché è un’iniziativa che ha come scopo il bene comune. Ci auguriamo di essere contattati e di ricevere risposte positive nel più breve tempo possibile, per poter mettere in moto la macchina organizzativa, visto l’ESIGUO tempo rimasto”.
A firmare il documento il presidente dell’associazione Salvatore Astorina, il vice presidente Fabio Giuffrida, la segretaria Lidia Riggi, il consigliere del direttivo Omar Vellari e l’associazione tutta.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com