Enna: un arresto, una denuncia e una segnalazione per uso personale di sostanze stupefacenti

Nella tarda serata di martedì scorso i carabinieri della Compagnia di Enna hanno tratto in arresto un ventenne colto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i militari hanno notato il giovane aggirarsi da solo per le strade di Enna Bassa con atteggiamento insolito e agitato. Insospettitisi, lo hanno identificato, sottoponendolo anche a perquisizione personale nel corso della quale sono stati rinvenuti nella sua disponibilità alcuni involucri in cellophane contenenti un grammo di cocaina e cinquanta grammi di marijuana.

Il ragazzo è stato così accompagnato in caserma, dove è stato dichiarato in stato di arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, prima di sottoporlo agli arresti domiciliari. Nel corso dell’udienza davanti alla competente Autorità giudiziaria, il G.I.P. ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di firma in caserma.

I Carabinieri della Stazione di Piazza Armerina hanno dal conto loro fermato nel centro abitato uno scooter con a bordo due giovani del luogo privi di casco; dopo averli multati, insospettiti dall’atteggiamento nervoso dei ragazzi, i militari hanno proceduto ad una perquisizione veicolare e personale, che ha consentito di trovare nel sotto sella del motorino un involucro di carta contenente circa 5 grammi di marjuana, oltre ad un trita erba (grinder). Nelle tasche del passeggero veniva trovato un altro involucro contenente circa 0,8 gr. di marjuana, un grinder ed un porta spinello.

A seguito della ricostruzione dei fatti effettuata dai militari, il conducente veniva denunciato per detenzione ai fini di spaccio della sostanza stupefacente alla Procura di Enna, per l’altro giovane scattava invece la segnalazione amministrativa al Prefetto di Enna per uso personale di sostanza stupefacente.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com