Enna: venerdì la presentazione dell’Ambulatorio Solidale Aleteia e congresso “La Mente tra le nuvole”

Si terrà a Enna venerdì 29 novembre nella sala congressi dell’Hotel Federico II “La Mente tra le nuvole”, il congresso annuale dell’Istituto Superiore per le Scienze Cognitive che vedrà psicologi e medici confrontarsi sull’integrazione tra psicoterapia e neuroterapia.

Un appuntamento fisso per Aleteia, che vuole essere un momento di verifica degli sviluppi dell’attività clinico scientifica portata avanti dall’Associazione; in occasione del quale verrà presentato alla città l’Ambulatorio solidale Aleteia.

Il tema scelto quest’anno è piuttosto affascinante ovvero l’integrazione tra psicoterapia e neuroterapia quindi fra trattamenti psicologici e farmacologici; a caratterizzare l’evento scientifico il workshop gratuito “Aromaterapia Cannabidiolica per il trattamento del disagio psichico”.

“Il trattamento dei disturbi psichici – spiega il direttore di Aleteia, Tullio Scrimali – avviene, molto frequentemente, in termini dicotomici, allorché il paziente viene curato secondo un’ottica riduzionista biologista, utilizzando esclusivamente psicofarmaci. Dall’altra parte, di tale negativa ottica riduzionistica, si collocano i trattamenti psicoterapici, attuati secondo una dimensione non science ma meramente romantica e narrativa, sulla scorta delle superate concettualizzazioni della prima psicodinamica, risalenti alla seconda metà dell’Ottocento. L’ottica cognitiva complessa, sviluppata presso Sistema Aleteia, che definisco nei miei scritti “Seconda Psicodinamica”, propone, invece, una dimensione integrata della cura, considerata alla stregua di un processo complesso, in grado di coniugare le terapie biologiche, che agiscono direttamente sul cervello (neuroterapie) e le psicoterapie che modificano, in prima istanza, i pattern della mente per poi esibire, anche esse, esattamente come gli psicofarmaci, la capacità di modificare sinapsi e network cerebrali”.

La giornata si suddividerà in due parti, la prima durante la mattinata più teorica ed espositiva sarà scandita dalle relazioni anche su casi clinici di Tullio Scrimali, Giusy Morabito, Sibilla Giangreco, Damiana Tomasello, Renato Pantaleo, Antonio Carollo, Ilaria Campo e Michele Nicotra. Nel pomeriggio invece un workshop (dalle 16 alle 18,30) più operativo nel quale non solo il professore Scrimali, presenterà questa sua nuova realizzazione “l’Aromaterapia cannabidioli – NegEnd”, che esplora certamente nuove frontiere della cura ma la metodologia sarà impiegata tra i partecipanti.

“L’Aromaterapia – spiega il professore, Scrimali – sta ottenendo risultati incredibili nella gastroenterologia, nel Morbo di Crohn, nel colon irritabile, lo stesso successo si riscontra nell’artrite reumatoide altrettanto notevole è il contributo dato nel potenziamento dell’attenzione e della memoria, soprattutto nella terza età. Sarà interessante – commenta lo Psichiatra – vedere come l’audience, fatta da psicologi e medici, accoglieranno questa nuova proposta terapeutica”.

Durante il workshop, gratuito e con rilascio di certificato, saranno illustrate le nozioni scientifiche di base e le modalità operative per attuare un’Aromaterapia Cannabidiolica come trattamento biologico naturale per il disagio psichico. Sarà offerta ai partecipanti la possibilità di provare, tramite la disponibilità di campioni gratuiti, il nuovo prodotto, denominato NegEnt.

Per informazioni e iscrizioni telefono: 0935-25060 e 095-7127747 – Email: aleteia.info@libero.it

PROGRAMMA LA MENTE TRA LE NUVOLE

Sessione Mattinale – Chair: Massimo Sciuto e Damiana Tomasello

10.00-10.30: Tullio Scrimali, (Università di Catania) e Paolo Gargaglione (Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Enna):

Ambulatorio Solidale ALETEIA di Psichiatria (ASAP) per il Trattamento del Disagio Psichico

10.30-10.50: Giusy Morabito (Centro Clinico ALETEIA): Mindfulness. Un ponte tra Neuroterapia e Psicoterapia

10.50- 11.10: Sibilla Giangreco (Scuola ALETEIA): La presa in carico del paziente schizofrenico. L’approccio complesso

11.10- 11.30: Damiana Tomasello (Scuola ALETEIA): Il Trattamento integrato dei disturbi della alimentazione

Coffee break: 11.30-12.00

12.00-12.20: Renato Pantaleo (Musica Ribelle ALETEIA): Syntonía: esplorazioni sonore per l’autonomia del bambino e dell’adulto

12.20-12.40: Antonio Carollo (Università di Palermo): Interventi integrati in pre-adolescenza

12.40-13.00: Ilaria Campo (Centro Clinico ALETEIA di Enna): Aromaterapia cannabidiolica e schizofrenia

13.00-13.20: Michele Nicotra (Scuola ALETEIA): Tecniche di Imagery nella ristrutturazione del pregiudizio sociale

13.20- 14.00: Discussione su tutte relazioni presentate

Lunch break: 13.30

Sessione Pomeridiana (Workshop monografico)

Aromaterapia Cannabidiolica per il Trattamento del Disagio Psichico

16.00-18.30: Docente: Prof. Tullio Scrimali, Fondatore e Direttore di Herbal Neurocare

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com