Enna: “Il futuro dell’officina”, il nuovo progetto della CNA

“Il futuro dell’officina” è il titolo del progetto che CNA Sicilia, assieme all’Unione Servizi alla Comunità, presenterà domani mattina, a partire dalle ore 9,30, ad Enna, nella sede provinciale della CNA.

Un progetto che guarda al mercato e ai cambiamenti che il mondo dell’auto sta attraversando.

L’auto elettrica, l’ibrido, la guida assistita e i sistemi ADAS sono le sfide che da qui ai prossimi anni le imprese, impegnate nei servizi di autoriparazione, dovranno affrontare e che in parte rappresentano già una realtà, seppur ancora marginale.
Siamo pronti a far fronte ai cambiamenti in atto? C’è consapevolezza? Quali competenze è necessario acquisire? Quali aree e funzioni aziendali è necessario potenziare?

Sono tutti quesiti che saranno trattati ed approfonditi.
L’iniziativa, realizzata in collaborazione con Quattroruote Professional, è rivolta e progettata su misura per le officine del mondo dell’autoriparazione.

Partendo da una diagnosi personalizzata, un kit di strumenti pensati sul mondo delle officine meccaniche e coerenti con i cambiamenti in atto, CNA si pone l’obiettivo di supportare le imprese a competere con le nuove sfide del mercato.

La presentazione gode della collaborazione di KAPCI Coatings. I lavori, introdotti da una relazione del Responsabile Regionale CNA Autoriparazione Francesco Cuccia, saranno conclusi dall’intervento del Presidente Nazionale Franco Mingozzi.

Molte le imprese ennesi dell’autoriparazione che hanno prenotato la partecipazione al seminario.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com