Enna: Regionali ERSU in stato di agitazione

Il personale dell’ERSU di Enna si è riunito ieri in assemblea e ha aderito allo stato di agitazione di tutto il personale della Regione Sicilia proclamato unitariamente dalle organizzazioni sindacali regionali CGIL, CISL, UIL, COBAS-CODIR, DIRSI, SADIRS, SIAD e UGL.
Pertanto il personale ERSU parteciperà a tutte le iniziative di lotta che le segreterie sindacali intenderanno intraprendere.
Tra le motivazioni dello stato di agitazione il “blocco della contrattazione collettiva regionale per la ripartizione delle risorse del Fondo risorse decentrate a causa della quantificazione che vede mancare circa 10 milioni di euro”, il blocco della trattativa sul rinnovo del contratto dell’Area della dirigenza e la mancata erogazione dell’Indennità di vacanza contrattuale relativa al rinnovo del triennio successivo 2019-2021 del comparto, e la mancata liquidazione degli arretrati del biennio 2016-2018.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com