Enna: Banca del Grano, costituito il comitato promotore

Il cammino verso la nascita della “SWB – Sicilian Wheat Bank”, la banca del grano in Italia, ha compiuto il suo primo ed importante passo.
Nella giornata di ieri, 5 Settembre, alla “Bannata” di Piazza Armerina, a pochi chilometri da Enna, è stato costituito formalmente il Comitato Promotore ed il relativo Consiglio Operativo, composto da imprenditori cerealicoli ed investitori che, a vario titolo, hanno deciso di prender parte all’iniziativa.
L’incontro, convocato da chi ha avuto l’intuizione di questa lungimirante impresa, l’imprenditore Sandro Puglisi, si è tenuto alla presenza di oltre un centinaio di soggetti che gravitano nel comparto del grano e che hanno deciso di investire, in svariate misure, su questo progetto innovativo, sottoscrivendo pacchetti azionari della costituenda Società per azioni.
S.W.B. Spa, lo ricordiamo, ha come scopo quello di portare ad investire nel mercato del grano duro, piccoli e medi risparmiatori, mediante l’apertura su tutto il territorio nazionale di appositi sportelli che consentiranno agli stessi di poter economizzare i propri risparmi, nell’acquisto di piccoli lotti di grano; ciò, a fronte della certezza di restituzione del capitale investito e di una marginalità sull’investimento effettuato di gran lunga superiore rispetto alle tradizionali forme di immobilizzazione dei capitali.
Nella mattinata di oggi è avvenuta la registrazione presso l’Agenzia delle Entrate della documentazione relativa all’atto costitutivo sottoscritto. La piena operatività entro giugno 2020, passando attraverso una serie di step.
Il prossimo previsto sarà quello della presentazione del progetto alle organizzazioni di categoria ed alle pubbliche istituzioni, nel prossimo mese di ottobre; successivamente la costituzione della SWB Spa e delle società che gestiranno l’aspetto logistico e finanziario.
“Il 5 Settembre 2019, va ricordato come un momento storico, – afferma Sandro Puglisi – il mondo agricolo, per la prima volta, diventa propositivo e decide di invertire la rotta innovando concretamente il settore agroalimentare; il nuovo modello di business ed il nuovo processo produttivo introdotti da S.W.B. Spa genereranno inevitabilmente un effetto determinante sui mercati, sulle istituzioni e sull’offerta di servizi”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com