Enna: tutto pronto per il torneo beach volley “La legalità che unisce”

Arriva la settima edizione del torneo di Beach Volley, un momento all’insegna della solidarietà, della legalità e dell’integrazione sociale, un momento in cui oltre a ricordare le stragi di Via D’amelio e di Capaci, viene portato alla cittadinanza il messaggio sul dono del sangue.
“Ci avviciniamo al periodo nero per il fabbisogno di sangue, – fanno sapere dall’Avis – questo torneo deve essere un volano per sensibilizzare la cittadinanza alla donazione. La donazione del sangue è un gesto volontario gratuito periodico e anonimo”.
Tante le squadre che parteciperanno al torneo che si terrà il 19 luglio a partire dalle 15:30 presso il campetto di beach volley dell’Anpas Protezione Civile con la partecipazione di associazioni di volontariato, associazioni universitarie, confraternite, forze dell’ordine. Saranno oltre tre ore di gioco in cui i partecipanti potranno divertirsi e stringersi attorno ad un unico obiettivo, quello di onorare la memoria dei “pilastri” della legalità, che con il loro sacrifico hanno contribuito a ridare dignità a quella Sicilia che, a distanza di ventisei anni, non ha intenzione di dimenticare e continuare a combattere.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com